locandina 2016

Edizioni passate

Edizione 2016

La prima “Rassegna di corti francofoni contemporanei” si è svolta il 16 e 17 marzo 2016 al Cinema Lumière (Cineteca di Bologna) e ha avuto come obiettivo quello di diffondere cortometraggi di origine francofona durante la “Settimana della Francofonia”.

Il programma mostrava in maniera sapiente la varietà linguistica e artistica dei paesi di lingua francese, non dimenticando la qualità tecnica e il valore culturale.

Il cartellone della rassegna presentava 12 cortometraggi, provenienti da 5 diversi paesi nei quali il francese è lingua ufficiale o una delle principali.

Sono state selezionate opere che hanno partecipazione a diversi festival internazionali, come il corto svizzero Petit homme, vincitore del Pardino d’argento al festival di Locarno, Le Repas Dominical, miglior film francofono d’animazione al Festival di Clermont-Ferrand e Moonkup, vincitore del premio Qualità dal Centre National de la Cinématographie.

La locandina dell’evento è stata realizzata da Fergie Verandes.

Edizione 2017

La seconda edizione della rassegna ha preso il nome di TOUT COURT – Nuove Voci del cinema francofono e si è svolta il 15 e 16 marzo 2017 presso il Cinema Lumière di Bologna.

Sempre nello spirito della prima edizione, anche nel 2017 la rassegna ha fatto viaggiare lo spettatore attraverso nove paesi che condividono il francese come lingua di comunicazione, dando ad essa un particolare accento e diversi modi di vedere il mondo.

I 25 film selezionati sono stati suddivisi in due fasce di programmazione: la prima alle 17.30 e a seguire quella delle 20.00.

La prima giornata ha visto, tra gli altri, il cortometraggio Debout Kinshasa!, una produzione franco-congolese
del regista Sébastien Maître, che ha introdotto il film come ospite della serata.

La locandina dell’evento è stata realizzata da Giovanni Frasconi.

locandina 2017
locandina 2018

Edizioni passate

Edizione 2018

La rassegna TOUT COURT – Nuove voci del cinema francofono si è tenuta per il terzo anno consecutivo al Cinema Lumière, il 14 e 15 marzo 2018, proponendo un programma di venti cortometraggi realizzati da giovani autori provenienti da paesi di lingua francofona che hanno avuto risonanza sulla scena internazionale.

Il festival si è collocato all’interno del programma di eventi dedicati al Mois de la Francophonie e le proiezioni sono state come sempre in lingua originale con i sottotitoli in italiano.
La rassegna ha continuato inoltre a celebrare il formato breve, spesso a margine della grande distribuzione, e a portare al pubblico emiliano-romagnolo la varietà della lingua francese.

I cortometraggi, provenienti da Algeria, Belgio, Canada, Francia, La Riunione, Guadalupa, Senegal e Svizzera sono stati distribuiti su quattro spettacoli, alle 17.30 e alle 20.00, entrambi i giorni di programmazione.
Il Festival è stato aperto dal cortometraggio Clac ! di Fabien Ara, presentato dall’attore principale Serge Barbagallo, ospite di questa terza edizione di Tout Court.

Grazie ad una partnership ormai triennale, Café de la Paix e l’associazione italo-belga Bologna Bruxelles A/R hanno offerto un rinfresco tra i due spettacoli.

Inoltre questa edizione ha visto come partner Abajur, Alliance Française, CostArena, Ce l’ho corto, Les Pupitres, Personalizzatela e We_Bologna.

I sostenitori principali della rassegna sono stati Ragù – Bentornati a casa e Ruggine, seguiti da Alkemia Parafarmacia, Genoma Films, Griò – sinergie culturali e L’altro spazio.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con Cineteca di Bologna e Ente Mostra Internazionale del Cinema Libero, con il patrocinio del Comune di Bologna.

La locandina dell’evento è stata realizzata da Federico Manzone.